Seleziona una pagina

Come diventare barman? Quale percorso bisogna intraprendere per prepararsi a questa professione?

Se si desidera diventare barman professionista è necessario studiare, sia la parte teorica che quella pratica direttamente sul campo. Soprattutto infatti se si è interessati a diventare barman acrobatici, nulla è più fondamentale di una lunga gavetta e tanta voglia di sperimentare.

Diventare bartender non è soltanto una questione di cocktail, ma ogni miscela deve essere preparata con attenzione e secondo precisi rituali, senza dimenticarsi poi che questo è un lavoro estremamente dinamico e frenetico, caratterizzato da ritmi serrati e dove si è sempre sotto pressione.

Per questa ragione un requisito indispensabile per coloro che desiderano intraprendere la professione di barman deve essere la passione verso questo ambito. Se questa non c’è, difficilmente si sapranno sostenere i ritmi dettati da questa professione.

Tanto l’impegno, ma anche tanti i sacrifici e gli aspetti da considerare, primo dei quali anche gli orari di lavoro. Se da un lato i ritmi mattutini potrebbero essere soft, al contrario è bene sottolineare che l’orario lavorativo dei barman è principalmente quello serale e notturno. Una volta compreso come diventare barman sarà poi possibile fare le debite valutazioni in merito al percorso da intraprendere. Se l’impegno richiesto infatti nel breve termine potrebbe risultare anche piacevole, ma col tempo potrebbe trasformarsi in un peso non di poco conto.

 

Come diventare barman professionista: la necessità di partecipare a corsi specifici

Quando si desidera intraprendere l’attività di barman professionista o barman acrobatico, è imprescindibile la necessità di prender parte ed iscriversi a specifici corsi di formazione pratici e teorici, dove apprendere sia le nozioni basilari che operare direttamente sul campo ed a contatto con il pubblico.

Il bartending non è un gioco, ma al contrario richiede tempo e sacrificio, e studiare è il primo tra tutti quelli richiesti.

Un barman non deve soltanto conoscere i cocktail più famosi, ma al contrario deve saper distinguere tra le differenti tipologie di drink, i metodi di allestimento del bancone, come effettuare il rifornimento del materiale necessario e la gestione del magazzino.

Al contempo deve essere in grado di rapportarsi con il pubblico, comunicare con il cliente, accoglierlo e rendersi sempre disponibile nei confronti dello stesso, per andar a offrir il miglior servizio che lo invoglierà a ritornare.

Imparare ad utilizzare gli attrezzi del mestiere quali mixer e shaker è fondamentale, come anche la conoscenza di bevande, vini, spumanti, champagne, birre, distillati e liquori, la loro gradazione alcolica e la corretta metodologia di preparazione e versaggio degli stessi.

 

Come diventare barman acrobatico: uno step ulteriore nel percorso formativo

Se si vuol migliorare ed accrescere il proprio potenziale, oppure semplicemente se si è appassionati di freestyle e dintorni, diventare barman acrobatico potrebbe facilmente divenire l’ambita professione alla quale mirare.

Sempre più spesso infatti i barman acrobatici vengono richiesti per serate ed eventi, oltre che in alcuni locali, in quanto riescono ad intrattenere meglio la clientela in attesa del proprio cocktail, affascinandola con acrobazie ed evoluzioni degne dei migliori circensi.

Se quindi il percorso per diventare barman è impegnativo, quello per iniziare la professione di barman acrobatico è ancora più lunga, richiede maggior gavetta e tanto, tantissimo allenamento.

Un barman acrobatico non deve veder questa professione come un semplice lavoro, ma deve essere prima di tutto una passione, qualcosa che realmente ama fare, senza pensare esclusivamente al guadagno dato da questo impiego che, è bene sottolineare, potrebbe essere anche molto elevato.

Potresti leggere l’articolo quanto guadagna un barman!

Diventare barman a 30 e 40 anni è possibile?

Non si deve mai smettere di sognare nella vita ma, al contrario, se si desidera profondamente qualcosa è bene impegnarsi per raggiungere quel determinato obiettivo.

Diventare barman a 30 e 40 anni è possibile se si sceglie di intraprendere un determinato percorso per apprendere le conoscenze tecniche e teoriche del mestiere. Sono infatti richieste nel mondo del lavoro figure di questa tipologia, soprattutto se si pensa ad hotel di 4 o 5 stelle dove la clientela, solitamente non costituita da persone di età inferiore ai 35 anni, potrebbe trovarsi maggiormente in sintonia con i propri coetanei.

All’interno di alberghi ed hotel, oltre alle figure giovani, sono infatti sempre richieste persone capaci, con la loro esperienza, di trasmettere serietà, competenza e affidabilità. Soprattutto quando si tratta di personale alle prese con clientela di fascia alta, manager e business man.

In questo lavoro infatti non è solo richiesta competenza e professionalità, ma anche la presenza si delinea quale fattore chiave nella scelta del barman che andrà a collaborare con una specifica struttura.

Alla luce di quanto detto, diventare barman a 30 e 40 anni è possibile? Assolutamente sì, purché si decida di intraprendere con serietà un certo percorso formativo, proponendosi poi alle strutture maggiormente in linea con questo range d’età. Se infatti un pub o una discoteca potrebbero essere ormai fuori portata, hotel, alberghi, navi da crociera e casinò potrebbero invece essere pronti ad accogliervi nel loro staff.

 

I percorsi Timelab per diventare barman

Come diventare barman? Timelab offre una vasta gamma di corsi per diventare barman nelle principali città italiane.

I percorsi formativi proposti prevedono lezioni teoriche ed altre pratiche, direttamente sul campo, con lo scopo non solo di fornire una base, ma anche di sperimentare direttamente a contatto con il pubblico la professione di barman. Provare da vicino la pressione alla quale questa attività espone quotidianamente darà la possibilità di comprendere se realmente si è tagliati o meno per questa tipologia d’impiego.

Brescia, Padova, Varese, Alessandria, Milano e Roma, Bergamo sono solo alcune delle città nelle quali teniamo i nostri corsi per barman. Scopri tutte le nostre proposte.